Piattaforma ferroviaria intermodale di Marzaglia

Ferrovie

Paese

Italia

Luogo

Marzaglia (MO)

Cliente

Impresa Ceprini Costruzioni S.p.a., Rete Ferroviaria Italiana

Costo dei lavori

61,05 M€

Scopo della fornitura

Progettazione definitiva ed esecutiva

Panoramica del progetto

Il nuovo scalo merci di Marzaglia è situato nelle aree del Comune di Modena adiacenti alla linea ferroviaria e autostradale BOLOGNA-MILANO, a 3 km dal casello autostradale dell’autostrada A1, che consente ottimi collegamenti con le più importanti aree produttive italiane.

Il progetto, parte dei lavori relativi alla nuova linea ferroviaria ad alta velocità Bologna-Milano, consiste in un centro servizi in grado di soddisfare le esigenze della società di gestione dell’impianto e delle compagnie di navigazione che movimenteranno direttamente i container e le merci tradizionali all’interno della struttura.

Servizi

Le attività di Sintagma hanno riguardato la progettazione definitiva e dettagliata del lavoro che comprendeva:

  • 17 Ha piazzale, completamente videosorvegliato, dotato di binari di striscia arrivi/partenze, 6 binari intermodali di carico/scarico con gru a cavalletto e 4 binari di carico/scarico diretto;
  • terrapieno fino a 3,5 metri di altezza per un totale di 80.000 m³ di materiale di riempimento, previo consolidamento del terreno di fondazione con scarichi verticali e precarichi;
  • 2,5 Ha di superfici destinate a edifici tecnici e magazzini (≈ 3.000 m²) e edifici di servizio (≈ 5.000 m²);
  • 000 m² di pavimentazione con solai in cemento armato in corrispondenza delle aree intermodali di carico/scarico e sistemi di scarico del piazzale con elementi di trasporto e mandata;
  • sistemi di sicurezza e illuminazione del cantiere, costruzione di impianti M.E.P. e HVAC.