Scalo merci a San Diego e La Encruijada

Edifici   Ferrovie

Paese

Venezuela

Luogo

San Diego - La Encruijada

Cliente

Italferr s.p.a., Consorzio Contuy, IAFE

Costo dei lavori

42 M$ San Diego, 58 M$ La Encruijada

Scopo della fornitura

Progettazione definitiva ed esecutiva

Panoramica del progetto

Con il passaggio al nuovo millennio, il governo venezuelano ha pianificato la costruzione di una linea ferroviaria che collegherà il principale porto del paese (Porto Cabello) con i grandi centri industriali e agroalimentari di Valentia e Maracay, nonché il porto principale sul fiume Orinoco.

Questa infrastruttura sarà il perno dello sviluppo di un articolato trasporto merci e passeggeri multimodale che dovrà integrare le diverse esigenze e modalità di trasporto, attraverso la creazione di centri e poli logistici ferroviari e marittimi e tra questi il terminal merci di San Diego e La Encruijada.

Il progetto ha previsto la realizzazione di due piattaforme logistiche a San Diego e La Encruijada, servite dalla ferrovia Porto Cabello-La Encruijada nell’ambito del nuovo sistema ferroviario centrale della Repubblica del Venezuela.

Servizi

Le attività di Sintagma hanno riguardato la progettazione definitiva e dettagliata del lavoro che comprendeva:

  • la piattaforma logistica di San Diego per un’estensione del piazzale di circa 60 ha, su terrapieno fino a 5 m, con 9 x 900 m di binari di nastro di partenza del modulo con 2 gru a cavalletto e 2 binari diretti di carico/scarico;
  • la piattaforma logistica La Encrucijada per un’estensione di circa 80 ha con 7 x 900 m di binari di partenza del modulo con 2 gru a cavalletto e 2 binari di carico/scarico diretto;
  • edifici per uffici e tecnici di oltre 12.000 m² a San Diego e 20.000 m² a La Encruijada;
  • viabilità interna e collegamenti alla rete stradale;
  • impianti per la manutenzione della linea Porto Cabello-La Encruijada e 2 centri di manutenzione del materiale rotabile situati a La Encrucijada e Naguanagu.